Come dimagrire le gambe : esercizi, dieta e massaggi | PesoPharm
Home / Esercizi per Dimagrire / Come dimagrire le gambe : esercizi, dieta e massaggi

Come dimagrire le gambe : esercizi, dieta e massaggi


Avere belle gambe, snelle e toniche è l’obiettivo di ogni donna, soprattutto durante la stagione estiva quando è quasi doveroso indossare vestiti corti o pantaloncini. Ma niente paura, dimagrire le gambe in tempi brevi è possibile, seguendo alcuni validi accorgimenti e senza effettuare eccessive ed estenuanti rinunce.

Prima di tutto, è bene prendere coscienza di un dato fondamentale: fattori quali la genetica e la costituzione possono influire molto sull’aspetto delle nostre gambe. Ovviamente, se non siamo predisposte da questo punto di vista, avere gambe snelle e lunghe sarà abbastanza difficile e arduo.

Se, invece, abbiamo semplicemente abbondato con il cibo spazzatura, con qualche carboidrato di troppo ed abbiamo effettuato poca attività fisica accumulando grasso sulle gambe, c’è una buona notizia: grazie a poche e semplici regole, possiamo perdere quell’antiestetico grasso ed avere gambe da sogno.

La dieta per dimagrire le gambe: consigli utili

Per prima cosa, è importante seguire una dieta bilanciata che contenga circa 1200 calorie giornaliere: la dieta mediterranea è perfetta per raggiungere questo obiettivo.

Alla classica dieta mediterranea potremo poi aggiungere cibi dietetici e disintossicanti contro la ritenzione idrica. Ancora, nella lotta contro il grasso e la cellulite è davvero utile non abbondare con il sale ed abbandonare del tutto i cibi grassi, i fritti e le bevande zuccherate e gassate, anche se sull’etichetta è indicato che non contengono alcuna caloria.
Fondamentale anche il numero dei pasti distribuiti nel corso della giornata. Per perdere peso e dimagrire le gambe è necessario effettuare più pasti, in porzioni ridotte, in modo da bloccare il senso di fame.

Si consigliano almeno 5 pasti al giorno: colazione, spuntino di metà mattina, pranzo, spuntino del pomeriggio e cena.

Da evitare, infine, le brutte abitudini alimentari come, ad esempio, saltare i pasti credendo assurdamente che questo comporti un dimagrimento più veloce. I cibi confezionati e precotti e gli alimenti troppo grassi devono essere allontanati con forza dalla nostra tavola. Infine, assolutamente bandito il cibo spazzatura come patatine, snack salati o eccessivamente zuccherosi.

L’esercizio fisico per dimagrire e snellire le gambe

Oltre a seguire una dieta equilibrata e bilanciata, dovremo effettuare esercizio fisico, in particolare esercizi mirati per far sciogliere il grasso e definire i muscoli. Infine, può essere utile effettuare massaggi alla gambe in modo da eliminare la ritenzione idrica e la fastidiosa cellulite.

L’ideale sarebbe iscriversi in palestra per seguire un tipo di allenamento mirato che preveda l’utilizzo di attrezzi progettati proprio per snellire le gambe. Se la sala attrezzi ci annoia, potremmo optare per i numerosi corsi attivi in tutte le palestre come, ad esempio, aerobica, step coreografico o zumba.

Estremamente utile nella lotta contro il grasso, la ritenzione idrica e la cellulite che si accumulano sulle gambe è l’acquagym che si svolge in piscina e prevede sessioni di allenamento intensive con la musica.
Se non amiamo la palestra e non vogliamo sentirci vincolati ad un abbonamento mensile, potremo effettuare lunghe passeggiate a piedi, mantenendo una velocità costante e svelta, oppure, andare in bicicletta. Quel che conta è praticare attività fisica per almeno 30 minuti, ogni giorno, circa 5 volte la settimana. Ma possiamo allenarci anche a casa, con esercizi mirati ed efficaci: ottimi per snellire le gambe sono gli squat e gli affondi da effettuare alternando le gambe, aiutandoci anche con pesi da 1 o 2 kg.

Dimagrire le gambe con i massaggi

Oltre ad una dieta bilanciata e ad un’attività fisica costante, anche i massaggi alle gambe possono essere utili per ridurre la ritenzione idrica e la cellulite.

Ma sono veramente efficaci? Ebbene, massaggiare le gambe ogni giorno, con una buona crema idratante, dona molti benefici anche alla circolazione. E’ possibile scegliere tra diversi tipi di massaggi che vanno da quelli snellenti e dimagranti, modellanti o anti-cellulite: ogni massaggio può essere indicato per avere gambe da favola. Molto utili sono anche i fanghi da applicare sulle gambe che possono garantire soddisfacenti risultati.

Infine, molte donne stanche di diete o di un’eccessiva attività fisica, ricorrono alla chirurgia estetica. I principali interventi praticati per snellire e dimagrire le gambe sono la liposuzione, la liposcultura ed il rimodellamento. Questa è, senza ombra di dubbio, l’ultima carta da giocarsi e sicuramente da effettuare solo dopo aver sentito il parere di un buon medico.

Check Also

Perdere peso con i Kettlebell

Successivamente all’uscita del libro Kettlebell Manual l’autore ha ricevuto un numero importante di mail di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *