I succhi che vincono sete, fame e ritenzione

Quando l’estate è al massimo e il termometro segna le più alte temperature anche coloro che solitamente non sono abituati ad assumere molti liquidi devono necessariamente di cose cambiare abitudini. È l’organismo a richiedere ciò, per un motivo davvero semplice: tutte le cellule che compongono il corpo sono costituite in gran parte da acqua, e lo stesso vale per:

  • sangue
  • linfa
  • secrezioni ecc.

Bere diventa quindi ancora più importante quando aumenta la sudorazione, infatti il sudore è un valido sistema di termoregolazione che il corpo adotta al fine di smaltire il calore in eccesso e mantenersi a una temperatura ottimale. Bisogna pensare che bevendo (assumendo liquidi) si scacciano le scorie e ci si sgonfia subito, in tal senso l’acqua va benissimo e risulta più che sufficiente per eliminare la sete e riequilibrare l’organismo, ma spesso si ha voglia di bere qualche cosa di più invitante e/o consistente allora ecco qualche consiglio che tiene in considerazione le calorie delle bevande assunte:

  • Evitare le bevande eccessivamente zuccherate, limitare quindi l’assunzione delle bibite gasate
  • Tenere conto della temperatura della bevanda stessa (ne calda ne eccessivamente fredda)

In questo secondo caso occorre dire che una bevanda eccessivamente fredda non è particolarmente utile a fare scorta di “liquidità” all’opposto invece, l’organismo sviluppa maggiore facilità nel trattenimento di un liquido a temperatura ambiente rispetto a uno eccessivamente freddo, che invece viene eliminato attraverso il sudore più velocemente con un aggravio che consiste nell’affaticare il metabolismo. Tra le bevande:

  • Ottime le spremute d’arancia che sono le più gettonate in inverno
  • Eccellenti le spremute di pompelmo per la stagione estiva

Succo di mela da aggiungere al pompelmo se il sapore di questo non aggrada, meglio la mela degli zuccheri (specie se raffinati).

Frullati e centrifugati vanno bene se mescolati tra di loro così da garantire un apporto utile se si sta a dieta e quindi si segue un regime alimentare atto a far perdere peso.

È bene ricordare che esiste una sostanziale differenza tra un frullato e un centrifugato e che questa si esprime con il fatto che attraverso il centrifugato non si assumono fibre, queste infatti rimangono nella frazione solida che poi si butta via pulendo la centrifuga, si assumono con tale metodo unicamente vitamine e sali minerali.

lascia un commento

Sole
Vuoi dimagrire? Alleati con il sole
Slim Fast - pesopharm.com
Slim Fast
ecoslim - www.pesopharm.com
EcoSlim funziona
One-two-slim-pesopharm.com
One two slim