Integratori di Guaranà | PesoPharm
Home / Integratori Naturali per dimagrire / Integratori di Guaranà

Integratori di Guaranà

Il guaranà ha una componente detta guaranina molto similare per effetti prodotti, alla caffeina e che viene contenuta nei semi di Guaranà il cui nome biologico è Paullinia cupana. Il principio attivo di questa pianta è impiegato come stimolante nelle preparazioni estemporanee e negli integratori alimentari o nelle bevande energetiche.

Il guaranà è reperibile sia in estratto che in semi per quanto riguarda i supplementi utili alle diete e ad altre funzionalità per l’organismo.
I semi macinati contengono mediamente dal 3 all’8% di caffeina, che come noto è un forte alcaloide.
La caffeina, tende a favorire il rilascio di due ormoni:

  • L’adrenalina
  • La noradrenalina

svolgendo un azione “antagonista” che si pone in competizione per così dire con i recettori dell’adenosina.
Le catecolamine sono responsabili anche del fenomeno legato all’aumento del metabolismo corporeo, e a quelle relative alla frequenza cardiaca, alla pressione arteriosa e svolgono un azione anche sul numero di atti respiratori andando ad incrementare l’ossigenazione del sangue. Quindi il guaranà si consiglia quando vi sono dei cali dovuti all’affaticamento sia psichico che fisico, in particolari stati che coinvolgono problemi come la depressione e in stati di convalescenza.

Negli sport l’estratto di questa pianta è impiegato al fine di migliorare la capacità di resistenza allo svolgimento del lavoro fisico ed intellettuale. Il consiglio nelle diete viene fornito perché un integratore di questo genere favorisce l’accelerazione del dimagrimento e aiuta a sopprimere il senso di appetito che una persona può sviluppare e avere.

Assunzione e Dosaggio

Occorre partire da un grammo di guaranà, questo contiene circa 50 mg di caffeina corrispondente al 5% ed ha un apporto di circa 80 mg per l’organismo. Al contempo occorre tener presente che i semi di guaranà sono molto più ricchi di caffeina rispetto al caffè stesso, 3-8% contro 1-2,5%. Comunque il dosaggio di questo integratore varia a seconda del prodotto che si sceglie ed è consigliabile non superare i quantitativi consigliati evitando l’impiego prolungato.

Possibili effetti indesiderati e collaterali

Quando vi è un impiego ed utilizzo eccessivo e non controllato di questo integratore, gli effetti possono essere i seguenti:

  • ipertensione
  • cefalea
  • ansia
  • nausea
  • vomito
  • tachicardia
  • convulsioni

Sono quindi molti gli effetti collaterali e possono essere amplificati da un impiego coincidente con ulteriori droghe che svolgano un attività similare, ad esempio l’efedrina o la caffeina svolgono il medesimo “compito”.
Comunque è meglio evitare una sospensione brusca quando si assume guaranà perché ciò può far insorgere sintomi da intossicazione di Litio, e gli effetti collaterali in questo caso sono oltre alla nausea anche diarrea, debolezza muscolare, sudorazione e tremore.

Come agisce il Guaranà

La caffeina presente in questa pianta e presente negli estratti svolge un azione inibitoria di sintesi della fosfocreatina e interviene anche nel trasporto plasmatico dell’amminoacido, nello specifico della creatina. Vi è anche un altro particolare che va preso in considerazione rispetto agli integratori di guaranà, la loro assunzione continuativa e cronica porta l’organismo ad una forma di assuefazione e gli effetti dello stesso integratore vanno a smorzarsi.

Assunzione: a chi è sconsigliato questo elemento

Questo integratore è da sconsigliarsi per chi soffre di:

  • diabete
  • ipertensione
  • malattie cardiovascolari
  • ipertiroidismo
  • fenomeni di ansia
  • insonnia
  • problemi connessi ai reni

Il consiglio anche per chi non soffre delle patologie e dei problemi sopra evidenziati, è quello di consultare un medico per verificare che non vi siano controindicazioni se si sceglie di impiegarlo.

Il guaranà si ottiene dai semi di una pianta che si trova in Amazzonia. I semi della pianta sono tostati e macinati, e alla fine di questo procedimento vengono impiegati come ingrediente per taluni supplementi, il loro impiego trova spazio anche nella composizione di bevande energetiche e come ingrediente utile per la perdita di peso.

Un altro effetto riscontrato dall’assunzione di questo componente, è quello di esaltatore dell’umore.
Come detto l’accelerazione del metabolismo che comporta un più veloce consumo di calorie grazie all’impiego di questo componente è da consigliarsi prevalentemente a chi presenta problemi legati all’obesità, visti gli effetti collaterali e il fatto che la sostanza può creare assuefazione, è bene assumerla con parsimonia e in maniera controllata.

Ovviamente grazie alle capacità stimolanti che presenta il guaranà è appunto indicato per chi è in sovrappeso, rappresenta anche un potente elemento utile alla prevenzione di talune malattie infettive come la malaria e la dissenteria.

Check Also

One two slim

OneTwo Slim cos’è? A cosa occorre? E come si rende funzionale al dimagrimento. OneTwo Slim …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *