La Nuova Dieta che fa impazzire il Mondo | PesoPharm
Home / diete dimagranti / La Nuova Dieta che fa impazzire il Mondo

La Nuova Dieta che fa impazzire il Mondo

Qual’è la dieta recentemente “scoperta” che fa impazzire il mondo? Si sta parlando di quella seguita anche Kate Hudson.

Instagram e #Clean Eating: Mangiare Pulito

Se su Instagram si va scrivendo:

#cleaneating

Si verrà sommersi letteralmente da centinaia di immagini relative a ricette, cibi sani, nutrienti e bevande considerate anch’esse salutari.

Una dieta che si basa cioè su un alimentazione sana ed equilibrata che coniuga gusto e benessere. Il nome clean eating significa mangiare pulito come scrivevamo poco sopra, e questa “regola” ha difatti conquistato molte donne, compresa Kate Hudson.

Il segreto di questa dieta salutare

Kate Hudson deve buona parte del suo aspetto all’alimentazione quindi un occhiata alla sua dieta è più che opportuna per capirne i meccanismi e come questa agisce sul benessere anche estetico di una persona.

Cosa mangiare secondo questa dieta?

La clean eating prevede come dice la parola stessa, un alimentazione pulita e si basa su cibi il più possibile naturali in conseguenza di ciò ecco un mini decalogo:

  • stop ai cibi con conservanti
  • stop ai cibi con coloranti
  • stop ai cibi con aromi
  • stop ai cibi con emulsionanti
  • stop ai cibi con addensanti
  • stop ai cibi con edulcoranti
  • stop ai cibi con esaltatori di sapidità
  • stop ai regolatori di acidità

Acquistare Criticamente il Cibo

In sostanza è anche uno stile di vita questa formula, tenendo presente che quasi tutti i cibi prodotti industrialmente vengono contaminati da tali sostanze e che certo queste non fanno bene all’organismo, si va ade esercitare un acquisto critico.

Altro aspetto di questa alimentazione è quello di osservare con cura gli ingredienti riportati sulla confezione. La derivazione chimica di alcuni componenti viene espressa sull’etichetta? Bene! Non si farà altro che riporre la confezione da dove è stata presa.

Lo schema della clean eating

Questo schema prevede dei punti essenziali:

  • No ai zuccheri

Questo dovrebbe diventare il motto preferito del clean eating, lo zucchero bianco è da eliminare a favore di altri componenti zuccherini quali il miele, lo sciroppo d’acero, lo sciroppo d’agave e di riso o stevia che garantiscono energia all’organismo ma hanno un indice glicemico assai inferiore dello zucchero raffinato.

  • No a farine bianche, si ai carboidrati complessi

Altra considerazione, pur non dovendo rinunciare a pane e pasta occorre però sostituire i componenti base di queste ultime con versioni più sane, quindi integrali, ma anche attraverso il grano saraceno, il kamut, la quinoa e l’amaranto.

  • Assunzione di grassi non nocivi

In pratica l’addio in questo caso va diretto verso i fast food, i dolci e i prodotti che prevedono panature industriali. Ma al contempo per grassi si intende anche quelli benefici, magari derivanti da salmone, sgombro, olio extravergine d’oliva, avocado e noci, questi possono essere assunti tranquillamente.

  • Assunzione di frutta e verdura

Frutta e verdura saranno da preferirsi crude, l’apporto nutrizionale dei cibi crudi è infatti assai differente da quello fornito dai cibi cotti, lessati, sbollentati o preparati in generale tramite cottura.

  • Ok alle proteine magre

Ecco l’ultimo importante consiglio, le proteine magre forniscono benessere all’organismo e possono essere assunte attraverso questi cibi: filetto di manzo o di maiale, petto di pollo e tacchino, pesce fresco.

 

Check Also

A passi di bimbo grandi risultati

Se si va piano, si va sani e lontano, parafrasando un noto detto popolare, e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *