Peperoncino: dimagrante naturale | PesoPharm
Home / Alimenti per Dimagrire / Peperoncino: dimagrante naturale

Peperoncino: dimagrante naturale

Il peperoncino ha dei componenti che lo rendono interessante anche per coloro che devono effettuare una dieta dimagrante. Si tratta infatti di un aiuto per chi necessita di perdere peso, va precisato che si sta parlando del peperoncino rosso, alimento in grado di ridurre i morsi della fame in coloro che lo mangiano e, in conseguenza di ciò, un aiuto per il dimagrimento.

Il peperoncino può davvero attenuare il senso di fame?

Pare che la risposta sia affermativa a questa domanda, il dimagrimento richiede generalmente dei sacrifici ma ottimizzarlo è possibile, evitando così proprio di sacrificarsi per raggiungere il peso desiderato.

In effetti una corretta alimentazione ed un costante esercizio fisico sono fondamentali per perdere peso, aiutarsi assumendo regolarmente del peperoncino rosso può aiutare a placare i morsi della fame e a bruciare più velocemente e in modo migliore le calorie.

A dare conferma di questo aiuto derivante dal peperoncino rosso, arriva uno studio apparso sulla rivista Physiology and Behavior realizzato dai ricercatori dell’University of West Lafayette negli Stati Uniti.

Il peperoncino risulta essere un alimento impiegato sin dall’antichità. In Europa fece la sua comparsa dopo i viaggi in America svolti da Cristoforo Colombo. La sua principale caratteristica è certamente quella di essere piccante, la molecola che genera la “piccantezza” è chiamata capseicina, si tratta di un alcaloide che reagisce con alcuni recettori presenti sulla lingua e così provoca la nota sensazione di bruciore.

Da un punto di vista medicamentoso il peperoncino è considerato un eccellente antiossidante e antidolorifico, ma non basta, altri studi effettuati su di esso pare abbiano dimostrato la capacità della pianta di abbassare il livello di insulina nel sangue.

Il peperoncino aiuta a bruciare le calorie nella misura in cui il suo consumo porta ad una diminuzione del senso di appetito e ad una maggior quantità di energia consumata. Al risultato lo studio precedentemente citato, è arrivato valutando il consumo calorico di 25 persone, 13 erano consumatori abituali di peperoncino, e successivamente all’assunzione di una quantità moderata di peperoncino il vegetale è stato capace di incrementare la temperatura interna del corpo (termogenesi questo il nome del fenomeno naturale) e ha favorito il consumo della calorie introdotte attraverso i pasti.

 

Check Also

Ingrassi su glutei e fianchi? Usa la Cassia

La Cassia non è la via percorribile in automobile di Roma e non solo, si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *