Perdita peso e diabete | PesoPharm
Home / diete dimagranti / Perdita peso e diabete

Perdita peso e diabete

Il diabete è una malattia che affligge molti italiani, occorre comprendere alcune delle cause dei disturbi del pancreas e il modo di evitarli andando a correggere l’alimentazione ed in generale il proprio regime alimentare.

L’importanza del pancreas per il diabete

Il pancreas svolge funzioni di vitale importanza, la sua prerogativa è quella di formare insulina, un’ormone in grado di regolare la quantità di zuccheri presenti nel sangue.
Se il pancreas non riesce a produrre questa sostanza in maniera adeguata e sufficiente l’organismo va incontro al diabete. Le ragioni che generano la patologia posso essere molteplici, tra queste il super lavoro del pancreas che si protrae nel tempo e crea uno squilibrio proprio perché non funziona con i ritmi e le modalità che dovrebbe invece avere.

L’Alimentazione Errata per un diabetico

  • Troppi dolci
  • Consumo eccessivo di cioccolatini
  • Consumo eccessivo di caramelle

Tutti questi comportamenti alimentari portano il pancreas a fare uno sforzo “lavorativo” per produrre la necessaria quantità d’insulina capace di mettere un freno e regolare l’ondata di zuccheri che si riversa nel sangue.
Caramelle, cioccolatini e affini hanno attinenza quindi con quest’organo che come visto svolge un attività molto rilevante, ma hanno attinenza anche con l’aumento di peso corporeo.

Va anche ricordato che l’organismo ha comunque bisogno di zuccheri,ma questi devono essere assunti nelle giuste quantità!

In conseguenza di ciò limitare i dolci e consumare una giusta quantità di pane, pasta, riso, ecc., è un metodo che consente di scegliere alimenti contenenti i così detti zuccheri complessi, questi ultimi hanno la proprietà di venir assorbiti più lentamente dall’intestino.

Alimenti Consigliati

Legumi e tutti gli alimenti ricchi di fibra sono molto importanti visto che permettono il lento assorbimento degli zuccheri semplici che sono quelli presenti nelle caramelle. Assumendo nella propria dieta questi alimenti il pancreas può lavorare meglio visto che non si verifica un deciso aumento di questi zuccheri nel sangue.

Informazioni sul Diabete

Il diabete è una malattia cronica, che si caratterizza con l’iperglicemia ovvero quella che è un’eccessiva quantità di zucchero nel sangue dovuta ad una scarsa e insufficiente attività dell’insulina.
Il diabete può colpire diverse persone che appartengono alla stessa famiglia, e diversi sono i fattori che possono concorrere al generarsi e allo sviluppo della malattia, tra questi fattori rilevanti il più importante è proprio quello esaminato poc’anzi, quello alimentare, che deve essere in questo quadro di riferimento inteso come quell’alimentazione eccedente che determina un aumento corporeo.

Il Controllo della Glicemia

1. Dieta
2. Peso corporeo
3. Diabete

Sono interconnessi come visto e la prima voce evidenziata (quella della dieta) è il discrimine per il controllo del tasso glicemico.

La dieta è fondamentale per controllare la glicemia e al fine di prevenire le complicanze del diabete. Quindi i consigli degli esperti si focalizzano nei punti che seguono:
Adottare e seguire una dieta dimagrante se e quando associata ad una condizione di eccesso di peso corporeo.
Se non sussiste sovrappeso, rimanere nel peso corporeo che sia il più possibile vicino alla norma.
Mettere una soglia alla quantità di alimenti da consumare giornalmente.
Escludere taluni alimenti che sono corresponsabili di un rapido aumento della glicemia.

Alimenti Off-Limit per le persone diabetiche

Un elenco circoscritto e preciso degli alimenti che non possono assumere le persone con diabete:

  • zucchero
  • miele
  • caramelle
  • marmellata
  • cioccolato
  • creme
  • budini
  • gelati
  • dolciumi in genere come ad esempio: torte, biscotti, torrone, e a seguire
  • frutta sciroppata
  • frutta candita
  • gelatina di frutta
  • frutta eccessivamente zuccherina
  • frutta secca
  • bevande dolci
  • vini
  • liquori
  • sciroppi

Il controllo alimentare per coloro che sviluppano questa malattia è davvero importante al fine di ridurre gli zuccheri nel sangue, occorre conoscere bene cosa assumere e mangiare magari dilazionando i pasti, invece che tre al giorno magari 4 o 5 con dosi alimentari regolate.

Check Also

A passi di bimbo grandi risultati

Se si va piano, si va sani e lontano, parafrasando un noto detto popolare, e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *