Semi di chia | PesoPharm

Semi di chia

I semi di chia sono conosciuti per le loro importanti proprietà nutritive e la presenza di Omega 3, di antiossidanti, di vitamine e di minerali. Ma non solo: a quanto pare, i semi di chia costituiscono un valido aiuto per bruciare grassi e sono molto utili per coloro che desiderano perdere peso. E’ importante, tuttavia, non eccedere mai con le dosi consigliate, ma mantenersi sui 25 grammi al giorno che corrispondono ad un solo cucchiaio di semi di chia. In questo articolo vi spiegheremo, nel dettaglio, in che modo i semi di chia ci aiutano a dimagrire.

Semi di chia: come agiscono?

I semi di chia sono in grado di accelerare il metabolismo e, di conseguenza, aiutano il nostro organismo a bruciare i grassi depositati soprattutto sulla vita e sull’addome. Ma non è finita qui: i semi di chia sono particolarmente ricchi di calcio, un nutriente che, a sua volta, si dimostra un valido alleato per bruciare i grassi accumulati durante la giornata.
Inoltre, i semi di Chia sono particolarmente ricchi di Omega 3 che aiutano a combattere la cellulite e a prevenire l’invecchiamento prematuro. Non dimentichiamo, inoltre, che i semi di chia sono anche un ottimo antinfiammatorio naturale e sono in grado di esplicare un buon effetto saziante: una volta assunti, infatti, i semi di chia riempiono lo stomaco, saziandoci ed impedendoci di mangiare più del necessario.
Molto ricca di fibre, la chia è anche un buon regolatore intestinale ma sempre è bene accompagnarla con un paio di litri di acqua al giorno, i cui effetti benefici sono ormai conosciuti a tutti.
Oltre ai benefici che apporta al nostro organismo, secondo uno studio condotto all’Università dell’Ohio negli Stati uniti, sembrerebbe che la Chia aiuti persino a combattere l’ansia, poiché eserciterebbe una efficace azione tranquillante.
Inoltre, i semi di chia non contengono glutine e sono quindi perfetti per i celiaci, danno molta energia, riducono il colesterolo e regolano la pressione arteriosa.
L’assunzione regolare dei semi di chia aiuta la nostra digestione e migliora la salute del cuore contribuendo anche alo sviluppo muscolare e alla rigenerazione dei tessuti.
Questo straordinario rimedio naturale è povero di sodio ed è, inoltre, in grado di regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Semi di chia: come bisogna assumerli?

Come già sottolineato in precedenza, la dose giornaliera consigliata di semi di chia è di 25 grammi, quantità che, se assunta ogni giorno per almeno un mese, ci aiuterà a bruciare il grasso in eccesso. Ma come devono essere assunti i semi di chia?
E’ consigliabile consumarli prima dei due pasti principali: metà cucchiaio in un bicchiere di acqua o di succo, prima di pranzo e lo stesso quantitativo prima di cena. Consigliamo comunque di lasciar riposare i semi di chia nell’acqua almeno 30 minuti prima di berli.
Ma questa è solo una delle modalità di assunzione di questo straordinario rimedio naturale. I semi di chia, infatti, possono essere assunti in molti altri modi: insieme al latte vegetale, allo yogurt, all’insalata, alla frutta, con delle salse, zuppe, creme, verdure, i semi di chia possono anche essere utilizzati nell’impasto dei nostri dolci preferiti.

Semi di chia: dove acquistarli?

I semi di chia sono facilmente reperibili sul mercato: possiamo infatti acquistarli nei migliori supermercati oppure in erboristeria.
Prima dell’acquisto, è fondamentale accertarci che i semi di chia siano di buona qualità e selezionati di recente: all’uopo, vi consigliamo di controllare sempre la data di confezionamento.
In conclusione, qualsiasi sia il modo in cui preferiamo assumere i semi di chia, la cosa fondamentale è seguire le dosi consigliate e consumarli insieme a due litri di acqua al giorno, indispensabili affinché la chia faccia effetto e ci aiuti a perdere peso.

Check Also

One two slim

OneTwo Slim cos’è? A cosa occorre? E come si rende funzionale al dimagrimento. OneTwo Slim …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *