Spaghetti di riso, gli amici della linea

Gli spaghetti di riso sono tipici della cucina orientale, in particolare cinese, giapponese e indonesiana, in linea generale vengono serviti caldi o freddi in quanto accompagnamento ai piatti di carne, pesce o verdura, oppure come primo piatto, o in aggiunta a minestre, insalate, ripieni di vario genere o diventano anche polpette, richiedono pochi minuti di cottura e soddisfano anche i palati più esigenti. Consumarli apporta grandi vantaggi per la linea, basti pensare che 70 g sono sufficienti per un pasto, saziano e non favoriscono le fermentazioni intestinali, quindi gli spaghetti di riso sono adatti sia per chi è in sovrappeso sia per chi soffre di disturbi quali i gonfiori addominali. Sono anche privi di glutine e quindi adatti in caso di celiachia.

Gli spaghetti di riso sono reperibili nei supermercati e nei negozi di alimenti biologici ed etnici.

Dimezzare le calorie con gli spaghetti di riso

Visto che durante la lavorazione gli spaghetti di riso vengono precotti, per cucinarli basta immergerli per alcuni minuti in acqua portata a ebollizione e tolta dal fuoco possono poi essere conditi con un sugo di pomodoro fresco e basilico, oppure con del pesto, delle verdure alla julienne e salsa di soia, sughi tradizionali come quello all’arrabbiata o ai funghi, insomma la varietà di condimento è davvero ampia.

Alcune ricette

  • Spaghetti di riso al pesto

Ingredienti per due persone: 140 g di spaghetti di riso, 1 po di basilico, metà spicchio d’aglio, 2 di ricotta, 2 di parmigiano grattugiato e uno di olio d’oliva, sale

Vanno tritati il basilico e l’aglio, e successivamente amalgamati con la ricotta, il parmigiano e l’olio. Portate a ebollizione l’acqua salata, toglietela dal fuoco, quindi immergetevi gli spaghetti di riso. Lasciate riposare per un paio di minuti, poi separateli con una forchetta scolateli e conditeli con il pesto, unendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.


  • Spaghetti di riso all’arrabbiata

Ingredienti per due persone: 140 g di spaghetti di riso, 1 cipolla piccola, 1 pomodoro maturo e sodo, mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere, mezzo cucchiaio di parmigiano e mezzo cucchiaio di pecorino grattugiato, 1 spicchio d’aglio, 1 cucchiaio di olio d’oliva, sale.

In un tegame contenente l’olio, mettere la cipolla e l’aglio tritati, successivamente verrà unito a questo il pomodoro tritato ed il sale e occorre far cuocere per 5 minuti. Come per la ricetta precedente gli spaghetti di riso poi vengono posti in una terrina e poi conditi con il sugo di pomodoro, il peperoncino, il parmigiano e il pecorino.

Altrimenti c’è la ricetta orientale con cottura a vapore e spaghetti di riso cotti nello stesso modo della prima ricetta, va aggiunta in questo caso, la salsa di soia alla fine.

 

lascia un commento

Sole
Vuoi dimagrire? Alleati con il sole
Slim Fast - pesopharm.com
Slim Fast
ecoslim - www.pesopharm.com
EcoSlim funziona
One-two-slim-pesopharm.com
One two slim